Cookie

Venerdì 30 aprile alle ore 20:30 nella cattedrale di Avezzano ci sarà una veglia vocazionale con adorazione eucaristica a cura del Centro vocazioni diocesano in occasione della settimana di preghiera per le vocazioni.


Comunicato del Vescovo

La città di Avezzano si riaffida alla sua celeste Patrona, invoca la sua intercessione per ricevere da Dio i doni necessari all’oggi del suo cammino: il coraggio della fraternità, la salute spirituale e fisica, la protezione per quanti attraversano il tempo del dolore, una rinnovata semina di speranza. La festa annuale, pur non potendo essere celebrata nei suoi dati tradizionali di storia e devozione, sia da tutti vissuta con un supplemento di interiorità e preghiera. Presiederò due celebrazioni:

  • lunedì 26 aprile alle ore 19:00 la recita del Rosario e l’affidamento alla Vergine di Pietraquaria nella chiesa cattedrale. Invito le famiglie a riunirsi, a seguire in cuore di comunione e deporre sui balconi e sulle finestre una candela, un cero, una lampada, segni di una invocazione di luce nella notte della prova;
  • martedì 27 aprile alle ore 11:00 la solenne concelebrazione nella chiesa cattedrale.

I due momenti liturgici (rosario ed eucaristia), saranno partecipati in presenza con il numero consentito dalle regole anticovid, e attraverso la diretta TV su InfoMediaNews, canale 119 del digitale terrestre (in Abruzzo), e in streaming sulla pagina Facebook della diocesi e sui canali social di InfoMediaNews.

Avezzano, 20 aprile 2021
+Pietro


All’interno delle giornate della progettualità sociale 2021, tenutesi in via telematica sabato 10 e domenica 11 aprile scorsi, a cura del MLAC (Movimento dei lavoratori di Azione cattolica), con il progetto Orchestra dei ragazzi senior, l’Orchestra giovanile della diocesi dei Marsi e l’Azione cattolica diocesana sono risultati i vincitori del bando Idee in movimento – Concorso lavoro e pastorale 2021; quattro i progetti premiati su trentatré partecipanti. Il progetto intende promuovere percorsi di formazione musicale destinati ai giovani ragazzi marsicani dai 14 ai 18 anni, intervenendo anche su situazioni di fragilità e disagio giovanile soprattutto in questo tempo di pandemia. Significativa la microrete di partner avviata sul territorio marsicano e regionale, attraverso la quale l’Orchestra dei ragazzi senior avrà l’opportunità di rivitalizzare spazi urbani e aree periferiche attraverso concerti e manifestazioni culturali. Visione di comunità, promozione sociale e cura del lavoro, risultata vincente, proposta da un’Azione cattolica che vive nel suo tempo e si sforza di leggerlo e interpretarlo.
Nelle prossime settimane saranno offerte maggiori informazioni circa le modalità di partecipazione attraverso una conferenza stampa di presentazione del progetto.


 

Clicca qui per un breve video sul progetto

Iscriviti alla newsletter