Territorio, persone, economie, poteri: il sottotitolo esplicita le prospettive di due giornate di studio a vent’anni dal convegno La terra dei Marsi: cristianesimo, cultura, istituzioni previste per il 7 e l'8 ottobre nella sala conferenze del Seminario vescovile dei Marsi di Avezzano. Questo appuntamento intende offrire una nuova occasione di riflessione e dialogo rivolta a studiosi, cultori della materia e giovani ricercatori di scienze storiche, storico-artistiche, musicologiche e geografiche, con l’obiettivo di aggiornare le conoscenze e il dibattito storiografico sul territorio della Marsica in età post-classica, dall’alto medioevo a tutta l’età moderna.

ENTI PATROCINATORI
Diocesi dei Marsi
Archivio storico diocesano dei Marsi
Fondazione Cassa di Risparmio di L’Aquila
Edizioni Kirke

COMITATO ORGANIZZATORE
Filiberto Ciaglia
Eleonora Di Cristofano
Cristina Faricelli
Ennio Grossi
Francesca Piccone
Veneranda Rubeo
Antonio M. Socciarelli


Programma delle giornate

Venerdì 7 ottobre 2022, ore 9:30

Accoglienza dei partecipanti
Saluti istituzionali e apertura dei lavori
Giuseppe GROSSI
Le origini della Dioecesis di Civitate Marsi (VI-X secolo)
Davide DEL GUSTO
Spazio vissuto e agire territoriale nella Marsica dei placiti (IX-XI secolo)
Maria Carla SOMMA
Fondare chiese e monasteri: la committenza dei Conti dei Marsi nella Marsica dell’XI secolo
Ore 11:15-11:30 Pausa caffè
Antonio SENNIS
La Marsica tra i secoli VIII e XII. Ricordare, scrivere e dominare lungo una frontiera medioevale
Pierluigi MAGISTRI
Trasformazioni nell’organizzazione spaziale della Marsica angioina
Lucio MEGLIO
I possedimenti dei Certosini di Trisulti nel territorio marsicano in epoca medievale
Discussione
Ore 13:30 Fine sessione mattutina

Venerdì 7 ottobre 2022, ore 15:30

Luchina BRANCIANI
La famiglia Maccafani di Pereto nella storia della Diocesi dei Marsi tra il XV secolo e la prima metà del XVI. Nuovi contributi da alcune pergamene di recente edizione
Antonio Maria SOCCIARELLI
“Son stato nel vescovado il verno alle nevi”. Pastoralità e politica nella diocesi dei Marsi post-tridentina attraverso l’azione del fiorentino Giovan Battista Milanesi (1562-1579)
Fiorenzo AMICONI
Questioni e nuove prospettive sulla Marsica settecentesca
ore 17:00-17:15 Pausa caffè
Cristina FARICELLI
Delazioni e relazioni nobiliari nell’Avezzano del Settecento: il caso della Scuola Trinitaria di Teresa Cucchiari
Fulvio D’AMORE
La famiglia Mattei di Avezzano: da sostenitrice del soglio pontificio a nemica del Papa-Re (1276-1867)
Discussione
Ore 19:30 Fine sessione pomeridiana

Sabato 8 ottobre 2022, ore 9:30

Eleonora DI CRISTOFANO
Nuove luci sugli affreschi del catino absidale della chiesa Santa Maria di Loreto in Magliano de’ Marsi
Paola BESUTTI
Il contributo dei codici liturgico-musicali allo studio dei territori e delle istituzioni. L’Antifonario diurno di Trasacco
Paola NARDECCHIA
Aggiornamenti su una chompagnia di pittori attiva nella Marsica tra Quattro e Cinquecento
Ore 11:00-11:15 Pausa caffè
Marco VACCARO
Paolo Zoppare e la pittura nella Marsica tra secondo Cinquecento e primo Seicento
Michela RAMADORI
Santa Rosa da Lima in un dipinto della chiesa del Santissimo Salvatore a Oricola, riflesso di rapporti politici e religiosi con il Nuovo Mondo tra XVII e XVIII secolo
Francesca PICCONE
Storie di martiri in musica nella Marsica: committenze, circuitazioni oratoriali
Discussione
Ore 13:30 Fine sessione mattutina

Sabato 8 ottobre 2022, ore 15:00

Filiberto CIAGLIA
“Sterilissime pescagioni e giacci fissi”. Storia dei congelamenti del lago del Fucino in età moderna (secc. XVI-XIX)
Fabrizio MARINELLI
I diritti dei pescatori e quelli dei contadini. Gli usi civici dopo il prosciugamento del Fucino
Stefano BOERO, Silvia MANTINI
L’assistenza ospedaliera nella Marsica medievale e moderna: le fonti e gli archivi
Ore 16:30-16:45 Pausa caffè
Veneranda RUBEO
A proposito di Albe caput comitatus. Preminenze politico-territoriali e costruzione di canoni nella tradizione storico-erudita marsicana
Cristina CICCARELLI
Muzio Febonio e la memorialistica abruzzese del XVII secolo
Discussione
Raffaele COLAPIETRA
Intervento conclusivo
Ore 19:30 Chiusura del convegno

Scarica qui la brochure del programma

In occasione di Aperti al MAB, settimana di valorizzazione di musei, archivi e biblioteche diocesane, dal 6 all'8 giugno l'Archivio Storico Diocesano dei Marsi esporrà all'interno della sala studio i volumi delle visite pastorali effettuate dai vescovi della Diocesi dei Marsi a partire dal concilio di Trento fino agli anni sessanta del secolo scorso. I documenti saranno visibili negli orari di apertura dell'Archivio e in quell'occasione il personale presente in sala resterà a disposizione dei visitatori che vogliano sfogliare i testi o effettuare una piccola ricerca circa la propria parrocchia di provenienza.
Il giorno 8 giugno 2019, inoltre, alle ore 10:30, ci sarà la cerimonia per l'intitolazione dell'Archivio Storico Diocesano dei Marsi al prof. Angelo Melchiorre, il quale curò negli anni ottanta del secolo scorso il riordino del materiale archivistico teso alla successiva apertura al pubblico. Inoltre, la sala studio verrà intitolata a don Vincenzo Amendola, sacerdote ed erudito della Diocesi di Avezzano, il quale, negli ultimi anni di vita, si adoperò molto per arricchire il corpus della documentazione archivistica e per dotare l'Archivio di fondi e personale qualificato per migliorare la conservazione della documentazione e la fruibilità da parte degli studiosi. La cerimonia sarà presieduta da S.E. mons. Pietro Santoro, Vescovo dei Marsi.


Attenzione!

A seguito dell'emanazione del decreto del 4 marzo 2020 relativo alle regole sanitarie per far fronte all'emergenza Covid-19 comunichiamo, seppur con sommo dispiacere, l'ANNULLAMENTO delle giornate di formazione in programma per il 7, 14 e 21 marzo 2020.
L'iniziativa sarà riprogrammata a data da destinarsi.


Dal 14 al 17 marzo 2019, l'Archivio Storico Diocesano dei Marsi organizza la mostra «Fragmenta Historiae Marsorum negli scritti degli illustri canonici della Diocesi dei Marsi».

La documentazione archivistica presente all'interno dell'Archivio è di grande rilievo per la ricostruzione della storia del territorio marsicano. Dovevano ben saperlo gli ecclesiastici che gravitavano nella curia della Diocesi dei Marsi che attinsero a piene mani dai documenti conservati presso la cancelleria vescovile per tentare di scrivere una storia del territorio, a partire dal seicento con Muzio Febonio, abate di Trasacco e autore della Historiae Marsorum Libri Tres (1678), dalla quale trae ispirazione il titolo della mostra. Nel secolo successivo Pietro Antonio Corsignani, canonico della Diocesi dei Marsi e successivamente vescovo della Diocesi di Sulmona- Valva, fu autore della Reggia Marsicana (1738) e, dopo di lui, Marino Tomassetti, o, per arrivare in tempi a noi più prossimi, ad Antonio Di Pietro, canonico teologo della Diocesi dei Marsi, che, nella seconda metà dell'ottocento, scrisse le Agglomerazioni delle popolazioni attuali della Diocesi dei Marsi (1869) ed il Catalogo dei vescovi della Diocesi dei Marsi (1872). Infine, agli inizi del novecento, altri due prelati contribuirono all'ampliamento delle conoscenze sulla storia della Diocesi dei Marsi: Alessandro Paoluzi, parroco abate dei Santi Cosma e Damiano in Tagliacozzo, al quale si deve un monumentale autografo sulla Storia del ducato di Tagliacozzo, e Domenico Scipioni, canonico della cattedrale dei Marsi e studioso d'arte.
Nella mostra sarà esposta documentazione presente nel nostro Archivio e sarà arricchita da opere pregevoli provenienti da altri istituti culturali, locali e non, come la biblioteca del seminario di Avezzano Muzio Febonio, la biblioteca di Santa Maria Valleverde in Celano, la biblioteca Angelica di Roma, l'archivio parrocchiale della basilica minore dei Santi Cesidio e Rufino di Trasacco, la Deputazione Abruzzese di Storia Patria e l'archivio privato del prof. Rodolfo d'Alessandro Tavani- Aloysi di Magliano dei Marsi.
La mostra, realizzata con il contributo della Fondazione Carispaq, avrà luogo dal 14 al 17 marzo 2019 presso i locali dell'atrio del palazzo vescovile di Avezzano, secondo il seguente orario: dalle ore 10:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00. L'ingresso è gratuito. L'inaugurazione, alla presenza di mons. Pietro Santoro, vescovo di Avezzano, è prevista per giovedì 14 marzo alle ore 10:30. L'esposizione è rivolta anche agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, solo su prenotazione. Per maggiori informazioni e prenotazioni gruppi è possibile contattare il seguente numero: 333 9018894.


Ultime news dell'Archivio Storico Diocesano

07-08/10/2022: Convegno Marsica medievale e...

328
Territorio, persone, economie, poteri : il sottotitolo esplicita le prospettive di due...
Apri per maggiori informazioni

19/05/2020: Riapertura Archivio diocesano

1475
A partire dal 19 maggio l'Archivio storico della Diocesi riapre al pubblico anche se con...
Apri per maggiori informazioni

7, 14 e 21 marzo 2020: Giornate di formazione

2248
Attenzione! A seguito dell'emanazione del decreto del 4 marzo 2020 relativo alle regole...
Apri per maggiori informazioni

6-8/06/2019: Apertura dell'Archivio Storico...

2213
In occasione di Aperti al MAB , settimana di valorizzazione di musei, archivi e...
Apri per maggiori informazioni

14-17/03/2019: Mostra «Fragmenta Historiae...

3601
Dal 14 al 17 marzo 2019, l'Archivio Storico Diocesano dei Marsi organizza la mostra «...
Apri per maggiori informazioni