Cookie

Il 22 marzo 2019 padre Emiliano Antenucci ha un’udienza privata con papa Francesco. Il 24 marzo il papa scrive una lettera autografa al ministro provinciale dei Cappuccini d’Abruzzo, padre Nicola Galasso, con questa richiesta: «Sarebbe bello trovare un posto, una chiesa, dove si possa dare culto pubblico alla Madonna del Silenzio. Pensi lei, per favore e mi faccia una proposta». Padre Emiliano, insieme al ministro provinciale, con il permesso del generale dell’Ordine, si mettono alla ricerca di vari luoghi e individuano la chiesa di San Francesco d’Assisi e il convento dei Cappuccini di Avezzano, abbandonato da dieci anni e di proprietà della Provincia dei Frati Minori Cappuccini d’Abruzzo.

Il Santo Padre dà la benedizione a questo progetto. Di forte rilevanza ecclesiale e sociale sarà la nascita del Santuario dedicato a Maria Vergine del Silenzio, un luogo di formazione e crescita spirituale, che sarà guidato ed animato da padre Emiliano Antenucci.


Si è tenuta una conferenza stampa giovedì 27 febbraio nei locali del seminario di Avezzano. Presenti, tra gli altri, il Vescovo mons. Pietro Santoro, padre Nicola Galasso, padre Emiliano Antenucci e don Francesco Tudini, vicario denerale della Diocesi. L'apertura del Santuario è prevista per i primi giorni di maggio.


Di seguito la cronologia dell’icona della Vergine del Silenzio. Lo scritto è a cura di padre Emiliano Antenucci, cuore pulsante di questo progetto che, grazie a papa Francesco, diventa ora un dono immenso per la Chiesa marsicana e non solo.

Scarica qui la cronologia dell'icona della Vergine del Silenzio

Iscriviti alla newsletter