Cookie

È stato pubblicato il nuovo libretto della via crucis con gli scritti della serva di Dio Santina Campana (1929-1950). Un grazioso opuscolo, curato dal vicepostulatore don Ennio Grossi, strumento utile per vivere il tempo della quaresima ed entrare, aiutati dall'esempio della serva di Dio, nel mistero della passione, morte e risurrezione del Signore Gesù. Nel libretto di 64 pagine si trova un'introduzione del vescovo Pietro Santoro. Per ogni stazione della via crucis due testi biblici a scelta, due brani a scelta tratti dagli scritti della e sulla serva di Dio, un piccolo responsorio e l'orazione conclusiva.

«La via crucis è la narrazione di Dio perso per amore, dell’uomo condannato, abbandonato, rifiutato, umiliato. Lungo le stazioni della via crucis ci si lascia avvolgere dalla Paola di Dio e dalla testimonianza di Santina Campana, la serva di Dio che assunse “l’ombra della croce” come luce che trasfigura la notte del dolore, di ogni dolore, e, consumata per amore, diventa icona del credente del terzo giorno.

A ottobre si celebrerà il 70° anniversario della nascita al cielo di questa ragazza, splendido esempio di santità nella nostra terra dei Marsi e immagine di grande amore alla Chiesa.


Iscriviti alla newsletter