Cookie

Un evento rilevante per le monache benedettine di Tagliacozzo e per l'intera comunità diocesana. Venerdì 8 marzo, la comunità monastica dei Santi Cosma e Damiano di Tagliacozzo si è riunita, infatti, per il capitolo elettivo alla presenza del vescovo dei Marsi, mons. Pietro Santoro, e del parroco, don Bruno Innocenzi, per eleggere una nuova badessa dopo i sei anni di prezioso servizio abbaziale di madre Donatella Di Marzio.
Il capitolo è l'organo collegiale, costituito dalle monache professe di voti solenni, che esprime la volontà di Dio attraverso l'espressione e la partecipazione delle monache, in vista del bene della comunità. Pertanto, chiamate a scegliere una nuova madre e guida che fosse per loro presenza ed espressione di Cristo in seno alla comunità, hanno rieletto madre Donatella Di Marzio, riconfermandole la propria stima ed affetto.
Madre Donatella, nell'accettare il rinnovo del suo mandato, ha ringraziato le monache: «Vi ringrazio per la fiducia che mi riconfermate – ha affermato –, chiedo al Signore di donarmi il suo Santo Spirito perché io possa guidare la comunità secondo il cuore di Dio… Ad essere sincera, speravo di poter deporre questo fardello ma se il Signore mi chiama, non posso che dirgli, come san Martino: “Se sono ancora necessaria al tuo popolo non ricuso la fatica: sia fatta la tua volontà”. Accompagnatemi con la vostra preghiera perché possa servirvi e servire Dio in umiltà di cuore».


Iscriviti alla newsletter