CONVEGNO. CARITAS E MIGRANTES 

Martedì 5 dicembre, alle ore 16,30, nella Sala Irti (già Scuola Montessori) di Avezzano, il Convegno “Tutti possiamo dare una mano” sul ruolo del Tutore volontario per minori stranieri non accompagnati. Un’iniziativa promossa da Caritas  e Ufficio Migrantes della diocesi dei Marsi insieme ad altre associazioni aquilane. La Caritas diocesana fa parte di una cordata di realtà che si sono confrontate sul tema con il Tribunale per i Minori d'Abruzzo, il quale ha richiesto, lo scorso 20 novembre, che il convegno si svolgesse ad Avezzano. Tra i saluti istituzionali, il vescovo dei Marsi, Pietro Santoro.

Il 24 novembre alle ore 10, 30, in via Mons. Bagnoli 26, ad Avezzano, sarà posta la targa intitolata alla professoressa Irma Bianchi, fondatrice del Cif (Centro Italiano Femminile), del Consultorio Femminile, dell’Università della Terza Età e del Movimento per la Vita di Avezzano. Saranno presenti il vescovo Pietro Santoro, il sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis ed il presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio. La dottoressa Valeria Di Renzo, presidente del Cif e del Consultorio, la professoressa Rossana Braganza, presidente dell’Università della Terza Età, e la professoressa Maria Rosaria Savina, presidente Movimento per la Vita, insieme a tutto il personale che opera nelle associazioni, ribadiscono “l’impegno a continuare l’opera educativo-sociale nel solco della fondatrice e per tanti anni promotrice, professoressa Irma Bianchi, certi del sicuro sostegno morale e istituzionale delle autorità politiche, comunali, provinciali, regionali e religiose”.